Cuffie antirumore: perchè sono così importanti?

cuffieDa un po’ di tempo a questa parte stanno prendendo piede le cosiddette “cuffie antirumore” ovvero delle particolari cuffie che, come dice il nome stesso, hanno la capacità di isolare i rumori esterni così da permettere un ascolto da parte dell’utente molto più sereno, pulito e piacevole. Si tratta di una soluzione tecnologica estremamente all’avanguardia, se non altro perchè può tutt’oggi essere implementata in molti ambiti del vivere quotidiano. D’altra parte il rumore è presente praticamente ovunque: tra la strada, gli aeroporti fino ai cantieri, alle industrie, agli uffici, agli ambienti militari e sportivi non riusciamo proprio a starcene alla larga dal fastidio del rumore.

Ma il rumore non è solo ed esclusivamente sinonimo di fastidio, ma anche (e soprattutto) motivo di danni per la nostra stessa salute. La medicina concorda ormai sul fatto che ogni qualvolta il suono supera i livelli di guardia e lo fa per periodi particolarmente prolungati, la capacità uditiva di ciascuno di noi ne risenta in maniera importante sotto quel fenomeno che si è reso noto come “spostamento temporaneo della soglia uditiva”. Quello che si propone come un fastidio momentaneo può, col passare del tempo, tramutarsi in un danno vero e proprio come l’ipoacusia o ancor peggio la sordità.

Per questa ragione è importante dotarsi di cuffie antirumore che sono peraltro molto presenti in commercio (un’autorevole realtà in questo senso è quella dell’e-store ezdirect). In ogni caso ci sia utile sapere che sul mercato esistono tre grandi classi di cuffie antirumore: quelle passive, quelle comunicanti e quelle non comunicanti. Le prime sono attenuatori del rumore esterno utili per proteggere l’orecchio ma non hanno un microfono integrato che consenta all’utente di comunicare con altre persone; quelle non comunicanti godono invece dell’integrazione con microfoni atti ad amplificare il rumore e i suoni circostanti, utili per via del supporto bluetooth che le consente di poter essere utilizzate anche nell’ascolto della musica o dei canali radio FM.

Quelle comunicanti sono anche in questo caso dotate di microfoni a cancellazione di rumore: un esempio pratico è dato dalle Peltor Lite-Com molto apprezzate dai consumatori proprio per via della loro indubbia qualità.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *