Risparmi: il rendimento conto deposito

salvadanaioGli italiani sono un popolo di risparmiatori. Tra gli investimenti preferiti si trovano quelli con rendimento garantito, che consentono di ottenere un certo guadagno ogni anno, senza rischiare il proprio capitale. Il rendimento conto deposito dipende dal tipo di prodotto finanziario cui si aderisce, anche perché ogni singola banca propone offerte diverse, a seconda dei casi. Come si calcola il rendimento del conto deposito? Basta considerare i tassi di interesse garantiti dalla banca.

Quanto si guadagna

Un conto deposito è un tipo di investimento sicuro: a fronte di una certa cifra versata ogni anno si ottiene un rendimento conto deposito prefissato. Quanto si guadagna dipende quindi sia dall’entità del capitale disponibile, sia dalle caratteristiche del singolo conto deposito. Di solito i rendimenti sono intorno all’1% e si deve anche considerare che oggi i conti correnti classici non garantiscono alcun tipo di interesse. Inoltre, il rendimento ottenuto da questo prodotto finanziario è particolarmente vantaggioso se scegliamo un conto deposito a zero spese: non ci sono costi quindi, non si paga un canone mensile e in alcuni casi sono escluse anche le imposte di bollo, che non sono a carico del cliente ma sono pagate dalla banca.

In pratica, invece di lasciare i propri risparmi fermi in un classico conto corrente li si sposta in un prodotto finanziario che ci garantisce un certo rendimento annuale.

Interessi più alti con il deposito vincolato

I conti deposito non sono tutti uguali tra loro: ogni banca ha delle proposte commerciali per i suoi clienti. Generalmente i conti deposito sono di due tipi: vincolati e non vincolati. Un conto non vincolato è quello classico: quando serve si possono prelevare dei contanti per sfruttarli come si crede, a fine anno si otterranno gli interessi calcolati per il periodo di tempo in cui il capitale era disponibile sul conto. Per aumentare il rendimento è possibile optare per un deposito vincolato, ossia scegliere un conto e aderire a delle offerte che permettono di ottenere un guadagno maggiore a patto di lasciare il capitale fermo sul conto per un dato periodo di tempo. Se i soldi vengono prelevati in anticipo rispetto a quanto pattuito in genere si perde il capitale maturato, mentre in alcuni casi sarà necessario pagare delle penali.

Rischio zero e guadagno sicuro

Gli italiani amano i conti deposito soprattutto perché non costringono a far fronte ad alcun rischio. Il rendimento conto deposito è garantito e stabilito al momento dell’apertura del conto, senza alcun tipo di sorpresa. Questo tipo di prodotto finanziario è quindi del tutto sicuro e non presenta nessun rischio finanziario dato dalla fluttuazione degli andamenti economici, del valore monetario o degli indici borsistici.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *