2 suggerimenti utili per chi cerca lavoro nel 2018

State cercando lavoro e volete qualche consiglio molto pratico per poter accelerare questa ricerca? Ebbene, quel che vi consigliamo di fare, in primo luogo, è espandere la vostra ricerca a più canali possibili! Grazie alla tecnologia, infatti, il mercato del lavoro è in continua evoluzione, e lo fa a un ritmo tale che ci sono tanti luoghi che probabilmente non avete nemmeno mai sentito nominare.

Molti per esempio non sanno dell’esistenza di professionisti sempre più richiesti come i progettisti UX, o magari i content marketer, sviluppatori di backend, e così via. Fate dunque una ricerca su queste e altre professioni, poiché potreste trovare nuove e interessanti opportunità di carriera.

Peraltro, scegliere di seguire un percorso di carriera meno tradizionale può anche significare una minore concorrenza, e potreste scoprire che ci sono più opportunità disponibili se espandete i vostri orizzonti e iniziate a guardare a posizioni più di nicchia.

In secondo luogo, ricordate che è il modo in cui gestiste il processo di candidatura a dare ai potenziali datori di lavoro un’idea del tipo di lavoratore che siete. Per interfacciarvi con la società potenziale datrice di lavoro nel migliore dei modi, fate qualche ricerca sulla compagnia: comprendete quali siano le sue caratteristiche e che cosa fanno, poiché altrimenti il vostro sforzo potrebbe essere vanificato.

Ricordate, in tal senso, di sfruttare il vostro canale universitario. Ci sono infatti centinaia di posti di lavoro part-time nel campus per studenti, dai lavori al bar alla gestione degli eventi, dal lavoro amministrativo alle visite ai futuri studenti. Aiutate anche l’università a conoscervi: in questo modo è possibile che l’ente possa fornire delle referenze quando cercherete lavoro dopo gli studi universitari.

E voi che ne pensate? Come ritenete sia più facile trovare lavoro in questo momento?

Leave a Reply