3 cibi che miglioreranno la tua memoria

olio di mandorleIl cervello? È… un bel problema! Come centro di controllo del vostro corpo, ha il compito di mantenere il vostro cuore che batte e i polmoni che respirano e di permettervi di muovervi, sentire e pensare. Ecco perché è una buona idea mantenere il cervello in condizioni di lavoro ottimali.

Gli alimenti che mangiate hanno un ruolo importante nel mantenere il vostro cervello in buona salute e possono migliorare specifici compiti mentali, come la memoria e la concentrazione.

Eccone 3, tra i più noti e utili!

Pesce grasso

Quando si parla di alimenti per il cervello, il pesce grasso è spesso in cima alla lista. Questo tipo di pesce comprende salmone, trota e sardine, tutte fonti ricche di acidi grassi omega-3. Circa il 60% del vostro cervello è fatto di grasso, e la metà di quel grasso è del tipo omega-3, una sostanza che viene utilizzata per poter costruire le cellule cerebrali e nervose, essenziali per l’apprendimento e la memoria

Gli Omega 3 hanno anche un paio di vantaggi aggiuntivi per il vostro cervello. Da un lato, possono rallentare il declino mentale legato all’età e aiutare a prevenire il morbo di Alzheimer, dal lato opposto, non ottenere abbastanza omega-3 è legato a problemi di apprendimento, così come di  depressione. In generale, mangiare pesce sembra avere effetti positivi sulla salute.

Uno studio ha scoperto che le persone che mangiavano regolarmente pesce al forno o alla griglia avevano più materia grigia nel cervello. La materia grigia contiene la maggior parte delle cellule nervose che controllano il processo decisionale, la memoria e le emozioni.

Insomma, il pesce grasso è una ricca fonte di omega-3, un importante elemento costitutivo del cervello. Gli omega-3 svolgono un ruolo nell’affinare la memoria e nel migliorare l’umore, oltre a proteggere il cervello dal declino!

Caffè

Se il caffè è il momento clou della vostra mattinata, sarete felici di sapere che vi fa bene. Due componenti principali del caffè – caffeina e antiossidanti – aiutano infatti il vostro cervello, perché la caffeina ha una serie di effetti positivi sulla mente, tra cui il mantenere il cervello all’erta bloccando l’adenosina, un messaggero chimico che fa venire sonno.

Ancora, la caffeina può anche potenziare alcuni dei vostri neurotrasmettitori del “benessere”, come la serotonina, mentre uno studio ha rilevato che quando i partecipanti hanno bevuto un caffè grande al mattino o quantità più piccole durante il giorno, sono stati più efficaci nei compiti che richiedevano concentrazione.

Ancora, bere caffè a lungo termine è anche legato a un ridotto rischio di malattie neurologiche, come il Parkinson e l’Alzheimer.

Mirtilli

I mirtilli forniscono numerosi benefici per la salute, tra cui alcuni che sono specifici per il vostro cervello. I mirtilli e altre bacche di colore intenso forniscono antociani, un gruppo di composti vegetali con effetti antinfiammatori e antiossidanti, che agiscono sia contro lo stress ossidativo che contro l’infiammazione, condizioni che possono contribuire all’invecchiamento del cervello e alle malattie neurodegenerative. Alcuni degli antiossidanti nei mirtilli sono stati trovati per accumularsi nel cervello e contribuire a migliorare la comunicazione tra le cellule cerebrali. Studi sugli animali hanno dimostrato che i mirtilli aiutano a migliorare la memoria e possono anche ritardare la perdita di memoria a breve termine.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi