Organizzare un viaggio in Giappone

giappone tramontoIl Giappone è uno dei paesi asiatici più amati da una certa fascia di turisti, che amano andare alla scoperta di luoghi e tradizioni molto lontane da quelle italiane. Si tratta di un luogo lontano e non è sembra facile programmare un viaggio in questo paese, in quanto la lingua non aiuta: l’inglese non è molto diffuso in Giappone, cosa che rende ancora più complesso spostarsi e avere contatti con la popolazione. Per un viaggio così lontano forse conviene rivolgersi alle agenzie che propongono viaggi organizzati in Giappone.

Una meta lontana

Oggi i mezzi di trasporto permettono di viaggiare ovunque si vuole: nessun paese ormai è troppo lontano da raggiungere, l’aereo permette di arrivare ovunque si desideri in tempi brevi. Una meta lontana come il Giappone offre però altre problematiche, come ad esempio la lingua e anche usi e costumi assai diversi da quelli di un viaggiatore italiano. Purtroppo non è così facile comunicare con gli abitanti del Giappone, anche perché l’inglese non è di uso comune, come invece avviene in gran parte dell’Europa. Rivolgersi ad un’agenzia di viaggi può risultare particolarmente comodo, perché permette di evitare le prenotazioni e i contatti con il personale del luogo: il tour operator si preoccuperà di alberghi, ristoranti, musei e qualsiasi altro contatto con la popolazione giapponese, rendendo la preparazione del viaggio molto più semplice e pratica.

Cosa vedere in Giappone

Il Giappone è un paese ampio e densamente popolato. Il suo territorio è particolarmente ricco anche da un punto di vista naturale, visto che conta varie migliaia di chilometri di coste e un’alta catena montuosa, dove si trovano anche famose stazioni sciistiche. Per vedere tutto ciò che di notevole c’è in Giappone non è sufficiente un breve viaggio e purtroppo, anche fermandosi 2-3 settimane, è necessario selezionare con cura cosa vedere e cosa tralasciare. Molte persone tendono a prediligere le città principali, come Tokio, Nagasaki, Kyoto o Osaka. Anche concentrandosi su un’unica città, le mete notevoli sono tantissime, perché il Giappone vanta una storia millenaria e sono numerosi i palazzi antichi e i siti di interesse internazionale. Conviene documentarsi con cura, per preparare un itinerario completo, per quanto possibile, cercando di non tralasciare nessuna località interessante, quanto meno nella zona che ci si prefigge di vistare.

Il cibo

Per il turista italiano il cibo è un elemento fondamentale della giornata, anche in vacanza. Recandosi in Giappone conviene scordarsi il cibo italiano ed europeo, per immergersi totalmente nella cultura del luogo. Certo ci sono moltissimi ristoranti europei, e anche le principali catene di fast food, anche se sicuramente conviene imparare a conoscere la cultura alimentare del luogo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *