Nuove professioni: ecco l’allenatore di Pokemon

pokemon-go-169Ha 27 anni, arriva da Ravenna e prende una tariffa media di 15 euro l’ora. Se tuttavia gli chiedete quale sia il motivo di una simile tariffa, preparatevi a una risposta abbastanza “bizzarra”: Loris Pagano è infatti il primo allenatore di Pokemon d’Italia, e per quel prezzo vi allenerà i piccoli mostri presenti sul vostro smartphone, contribuirà a far schiudere le uova percorrendo i km necessari o, magari, vi aiuterà a ottenere nuovi Pokemon in giro per la città.

Insomma, un vero e proprio allenatore professionista di piccoli mostri. Il quale, naturalmente, ha già da tempo scaricato e utilizzato l’app Pokemon Go, dichiarando – qualche giorno fa – di essere al livello 23, di avere un centinaio di Pokemon (in totale sono 151), di avere alcune evoluzioni rare, e così via.

Per quanto concerne il suo lavoro, Loris ricorda di essere diventato allenatore quasi per caso. Un giorno, su Facebook, è saltato all’occhio l’inserzione di un sito che cercava allenatori di Pokemon. E così, il giovane si è iscritto e ha lasciato i suoi recapiti. Sorpresa: dopo appena 30 minuti, erano già due le richieste, che si sono poi moltiplicate nel corso dei giorni successivi, fino a diventare scarsamente gestibili per numero e ampiezza delle richieste. Dai giovani studenti agli impiegati, tutti gli appassionati di Pokemon Go sembrano impazzire per il gioco, e cercano un supporto per poter migliorare le proprie prestazioni in una delle app più rivoluzionarie degli ultimi tempi. Anche a un costo pari a 15 euro l’ora…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *