Huawei, ottimi dati dalle consegne di smartphone

Le spedizioni di smartphone di Huawei continuano ad aumentare, crescendo di un terzo nel 2018, nonostante le controversie. Un risultato eccezionale, che permette alla compagnia cinese di guardare con sempre maggiore ottimismo al futuro a breve termine, forte di una prospettiva che l’azienda vuole a tutti i costi mantenere, nonostante gli ostacoli che deve affrontare in alcuni mercati mondiali.

Al di là di tali premesse, appare evidente e ben soddisfacente come la cinese Huawei abbia spedito un record di 200 milioni di smartphone nel 2018, un terzo in più rispetto all’anno precedente, nonostante le critiche sulla sicurezza delle sue apparecchiature di telecomunicazione. Gli alti volumi sono stati guidati principalmente dalla popolarità dei suoi smartphone P20, Honor 10 e Mate 20, secondo quanto dichiarato dallo stesso gigante delle telecomunicazioni, alcuni modelli di particolare successo che potrebbero traghettare gli ottimi risultati commerciali anche nel corso del prossimo futuro.

L’azienda è ad oggi il più grande produttore di apparecchiature di telecomunicazione al mondo e ha iniziato a vendere smartphone solo nel 2009. In pochi anni ha tuttavia ottenuto un enorme successo, forte di un rapporto qualità prezzo davvero invidiabile, ed è dunque divenuta concretamente una forza con cui tutte le società devono fare i conti.

All’inizio di quest’anno, ha superato il suo rivale Apple per diventare il secondo più grande fornitore di telefoni al mondo. Ora è posizionata solamente dietro Samsung nel mercato internazionale degli smartphone, con il concreto obiettivo di superare la società sudcoreana nel breve termine, divenendo così il principale produttore di smartphone di tutto il Pianeta.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi