Sei distratta? Ecco come migliorare la tua concentrazione

distrazione-La distrazione è donna. Ma non è una prerogativa del sesso femminile. Già, perchè sia le donne che gli uomini, soprattutto in determinati momenti della loro vita, sono particolarmente distratti. Stress, vita familiare, impegni di lavoro: tutto può concorrere alla distrazione. Ovviamente, ci sono anche i distratti cronici: quelli che, nemmeno con i post sotto il naso, si ricordano gli appuntamenti. Eppure, esistono alcuni piccoli trucchi per migliorare la propria concentrazione: vediamoli insieme!

Per i casi “più gravi” vogliamo dare subito una notizia positiva: la Tufs University sta studiando un dispositivo che misura lo stato di allerta della persona. Questo potrebbe, molto presto andare ad integrare i Google Glass. In attesa di vederlo, però, possiamo imparare a concentrarci seguendo alcuni piccoli consigli dettati da una life coach (la francese Carole Serrat).

Prima di tutto, concentrati sulla respirazione per almeno 3 minuti, e visualizza nella tua mente l’aria che fa il giro del tuo corpo. Poi inspira aggrottando la fronte e serrando la mascella. Infine, espira rilassando completamente il viso. In questo modo, si espelle lo stress che ti impedisce di concentrarti.

Successivamente, focalizza la tua attenzione su di un oggetto, e cerca di “visualizzarlo” in tutte le sue parti: ricorda ogni particolare, la sua forma e posizione. E sforzati sui dettagli. Prova a tenere la concentrazione su quell’oggetto per almeno 5 minuti.

Ora passa ad un altro esercizio: ascolta una melodia, e ripetila nella mente. Mentre fai questo tocca un oggetto tiepido, ed assapora la sensazione che ti dona. Si tratta di riscoprire gli antichi piaceri! Puoi provare anche a chiudere gli occhi, e ad assaporare un cibo che ami, oppure puoi fermarti ad ammirare un quadro che ti piace in modo particolare.

Mantieni la concentrazione per almeno 5 minuti, e poi rilassati. Questo esercizio risveglia le tue potenzialità, e ti permette di “addestrare” al meglio la tua concentrazione. Ora che hai qualche suggerimento in più non hai più scuse: la tua attenzione tornerà quella di un tempo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *