Recensione AirBnB: conviene?

AirBnB è sicuramente uno dei più noti e operatori del mercato degli affitti brevi internazionale. Attraverso il suo servizio è infatti possibile trovare appartamenti o stanze dove dormire sotto lo stesso tetto con i proprietari, o insieme ad altri ospiti. In ogni caso, ciò che contraddistingue le proposte che vengono veicolate all’interno del sito internet airbnb.it è certamente la disponibilità di alloggi di ogni genere a prezzi di norma molto vantaggiosi.

Si tratta pertanto di una buona alternativa ad altri canali che ci permetteranno di individuare le migliori strutture ricettive, da valutare soprattutto se abbiamo scelto una destinazione particolarmente gettonata e inflazionata. Dovendo ad esempio trascorrere un fine settimana romantico a Parigi, apparirà piuttosto evidente come questo sito di affitti brevi tra privati sia una buonissima scelta per poter conciliare le proprie pretese con le proprie tasche.

Peraltro, l’utilizzo di questo operatore non si limita certamente qui. AirBnB si rivela infatti uno strumento prezioso anche in tutte quelle situazioni in cui vogliamo partire per partecipare a un evento importante, come una fiera o un festival, e la città di destinazione ha già la maggior parte delle strutture prenotate. Attraverso l’uso di questa app è infatti possibile sapere se, magari, un affittuario ha messo a disposizione una stanza all’ultimo minuto.

In ogni caso, è bene ricordarsi come nella maggior parte dei casi di utilizzo di questo operatore, sarà necessario pagare tutto l’importo in anticipo. Inoltre, per policy, non si conoscerà l’indirizzo esatto dell’alloggio fino a quando non si avranno preso specifici accordi con i proprietari. Sebbene questa eventualità possa sembrare una seccatura, si tratta invece di una congrua misura stabilita da AirBnB per tutelare la privacy e la sicurezza degli affittuari.

Ricordiamo infine che un altro beneficio tipico di AirBnB è anche quello di poter concordare orari di check-in e check-out personalizzati.

Leave a Reply