Come scegliere un’auto usata

L’importanza del rapporto prezzo qualità
Meglio rivolgersi a concessionari corretti

volante autoPresso uno dei tanti Concessionari di auto usate disponibili sul territorio è possibile ottenere il risparmio maggiore quando si intende fare un buon affare.

Ci si deve però assicurare di alcune questioni: prima di tutto il concessionario prescelto deve essere ben noto e di sicura fama, in modo da evitare i raggiri; d’altro canto è importante anche conoscere un poco il mercato dell’usato, per avere la certezza di fare un buon acquisto, di cui non ci si pentirà in seguito.

Come trovare un buon concessionario

Le caratteristiche che ci consentono di fidarci di un concessionario sono varie; quando ci è l’intenzione di cambiare la propria auto usata è spesso consigliabile rivolgersi a quegli autosaloni che offrono una vasta scelta, soprattutto per quanto riguarda l’usato. Sono infatti questi quelli che hanno le offerte più vantaggiose. Se poi stiamo parlando di una concessionaria aperta da molti anni, di chiara fama e rinomata nella zona, allora possiamo andare tranquilli, in quanto con buona probabilità svolge al meglio il suo compito, selezionando in maniera accurata le vetture usate da rivendere. Meglio evitare gli annunci privati: spesso chi decide di vendere la sua vecchia auto da solo lo fa per ottenere una cifra maggiore rispetto a quanto propone il concessionario, salvo i casi di amici o persone ben conosciute. Ci sono zone d’Italia in cui le associazioni di categoria dei concessionari hanno stipulato dei contratti che regolamentano la compravendita di auto usate, in queste Regioni si ha la possibilità di approfittare di una modulistica più chiara e di un maggiore controllo per quanto riguarda questo tipo di acquisti.

Verificare il mercato dell’usato

Per evitare di farsi cogliere alla sprovvista conviene anche verificare in anticipo il valore medio delle auto usate. In genere compriamo una nuova vettura a distanza di anni dall’acquisto precedente, questo ci porta a non conoscere al meglio i prezzi del momento e il valore di mercato delle vetture, soprattutto per quanto riguarda quelle usate. Per reperire informazioni in merito possiamo approfittare di internet, una miniera di notizie che riguardano qualsiasi argomento, mercato delle auto usate compreso. Oppure ci sono anche riviste di settore, che riportano tabelle del valore di una singola automobile, per marca e modello, al variare degli anni trascorsi da quello di produzione e vendita. Arriveremo così dal concessionario preparati, con una certa conoscenza del settore, e potremo chiedere uno sconto o discutere per una valutazione che ci sembra poco congrua.

Il valore qualità/prezzo

Per stabilire quanto sarà il prezzo di una vettura usata la sua età non è l’unico elemento importante. Si considerano anche i chilometri percorsi, lo stato di conservazione della carrozzeria e degli interni, gli eventuali interventi di riparazione già effettuati negli anni. Per questo se si considerano due vetture dello stesso modello e marca, vendute nel medesimo anno, oggi si può arrivare ad una valutazione ben diversa. Quando si deve comprare una vettura usata è importante evitare di affidarsi esclusivamente al prezzo più basso, perché potrebbe essere motivato da peculiarità della vettura che ne compromettono la durata nel tempo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *