Rio 2016

vezzaliNel 2016 le Olimpiadi avranno luogo a Rio, grande città del Brasile, che da anni si prepara per accogliere gli atleti provenienti da tutto il mondo.

Le olimpiadi e internet

Le Olimpiadi del 2016 sono le XXXI e avranno luogo dal 5 al 21 agosto; è la prima volta nella storia di queste gare che i Giochi vengono ospitati da una città del Sud America. Già lo si è visto durante le passate edizioni, ma internet sarà ancora di più protagonista quest’anno, grazie alla grandissima diffusione di questo medium, ormai di casa in tantissime famiglie, anche in Italia. Per l’occasione sono addirittura nati interi siti, dedicati totalmente ai Giochi Olimpici. Per chi vuole approfondimenti e notizie in tempo reale siti come mondiali.net possono garantire la possibilità di trovare tutto ciò che si desidera, basta una ricerca in Google.

I timori per il Brasile

DA molte persone la candidatura di Rio de Janeiro come sede delle XXXI olimpiadi non è stata vista di buon occhio a causa di diverse problematiche. Prima fra tutte la situazione politica del Brasile, che alcune persone vedono come instabile; sono stati pubblicati anche diversi documenti che denunciano il comportamento della polizia brasiliana, che sembra abbia ripulito la città da malviventi, bambini di strada e da altri invisibili per renderla più ospitale per i turisti in arrivo. Molta paura anche per il virus Zika, che negli ultimi mesi ha spaventato anche l’Europa, viste le importanti conseguenze per la salute correlate con questa malattia originata dal morso delle zanzare. Alcuni timori anche per le gare di nuoto e di canottaggio in acque libere, che sembra siano molto inquinate e pericolose. Non è ancora certo se i vari timori siano effettivamente fondati.

Gli atleti italiani

Nonostante l’Italia sia un piccolo paese, se la si confronta con gli USA o con lo stesso Brasile, gli abitanti del nostro stato sono numerosi e molti di loro ottengono grandi successi nello sport. Per questo motivo sono moltissime le gare che vedranno degli italiani come protagonisti. In particolare si attendono alcuni atleti, come ad esempio i nuotatori, prima fra tutte Federica Pellegrini. Tra le specialità in cui i nostri connazionali eccellono anche la ginnastica, il ciclismo su pista, la pallavolo, il pugilato, la scherma. Grande attesa per le squadre di fioretto, che per la prima volta non vedranno tra i loro ranghi Valentina Vezzali, che ha terminato negli ultimi giorni la sua lunghissima ed onorata carriera.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *