Repellenti naturali anti-zanzare: ecco cosa utilizzare

repellenti-antizanzareL’estate è il momento in cui le zanzare attaccano di più le persone: di giorno dobbiamo fare i conti con quelle tigre, ma di sera non veniamo certo lasciati pace! Ecco, infatti, che spuntano quelle chiamate scientificamente culex, ovvero zanzare insistenti, noiose e molto aggressive. Eppure ci sono numerosi rimedi naturali da utilizzare in queste situazioni: ecco quali sono.

Prima di tutto, ricordati che le zanzare sono attratte da 3 colori in particolare: il nero, il marrone e il giallo. Evita, quindi, abiti scuri nelle sere d’estate, ma opta per colori vivaci. Se, però, ti trovi ad una cerimonia importante e l’abito scuro è d’obbligo, prova a “distrarle” indossando una stola bianca.

Secondo alcuni studi, infatti, le zanzare sarebbero poco attratte da questi colori, e quindi eviterebbero di posarsi sulle persone che li indossano. Attenta, poi, a cosa mangi e bevi a tavola: evita la birra, e mangia poca carne. Le ragioni? Gli scienziati hanno visto che la birra emana un odore che non avvertiamo, e che ingolosisce particolarmente le zanzare.

Per quanto riguarda la carne, invece, è stato scoperto che il processo dedicato alla digestione delle proteine in essa contenute possono alterare l’odore del sudore. Ciò che ne esce è un mix che piace molto agli insetti. Ma allora, cosa dobbiamo fare per allontanarle?

I rimedi più semplici sono quelli naturali: spremi tre o quattro limoni, e spruzza il succo con un vaporizzatore. Il limone è un repellente naturale, ma ricordati che la sua durata è limitata (l’effetto dura solo un’ora). Puoi, però, sempre optare per la citronella: unisci 5 gocce di questo olio essenziale ad un olio secco, ed applica questo mix principalmente sui piedi e sulle caviglie. Le zanzare non ti daranno proprio fastidio!

Infine, se la situazione è drammatica opta per i classici rimedi: spray, salviette repellenti, zampironi o creme. In questo modo, sarai certa di averle definitivamente allontanate.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *