Psicologia del trucco: cosa dice il make up di te?

male upIl trucco è una parte fondamentale per una donna: c’è chi si sveglia al mattino e inizia a prepararsi con cura. Chi, invece, preferisce solo mettersi un velo di matita e di rossetto. Ma cosa si nasconde dietro ad un make up? Scopriamo, quindi, la psicologia del trucco, e tutti i suoi segreti.

Già, perchè il cosiddetto make up non è solo applicare mascara, rossetto, e quant’altro: ogni viso deve necessariamente seguire alcune regole.Vediamole insieme.

Ricordatevi che ogni forma del viso necessita un’accortezza differente, e che non tutte le donne possono stare bene con le stesse nuance o lo stesso tipo di trucco. Infine, è bene tenere a mente che chi vuole farsi notare indosserà un rossetto capace di attirare l’attenzione, mentre chi vuole passare inosservata, nonostante tenga alta la soglia di attenzione, preferisce evidenziare gli occhi. Vediamo, ora, il significato del colore del rossetto.

Abbiamo parlato delle donne che vogliono farsi notare. Ebbene: il rossetto di colore rosso è sicuramente quello più indicato. Molte stare, sul red carpet, lo indossano per dimostrare la loro sicurezza, e padronanza. Non solo: chi preferisce questo colore, e lo applica costantemente, vuole mostrarsi sicura ma anche consapevole della propria sessualità, e sensualità.

I colori scuri (dal prugna al mattone) indicano che la donna che lo porta è sicuramente molto forte e sicura, e che la persona che la accompagna dovrà portare molta (ma molta!) pazienza. E se si sceglie un colore trasparente?

Facciamo, a questo proposito, una distinzione ben precisa: l’effetto corallo significa che la donna che lo indossa è molto semplice, fresca e genuina. Tuttavia, se decide di non portare nulla, indica una persona “allo stato grezzo”. In questo caso il significato è semplice: “io sono questa: prendere o lasciare!”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *