Prodotti con il bollino: ecco quali sono!

bcorp-bollinoQuando andiamo a fare la spesa ricerchiamo prodotti di qualità, ma ad un prezzo conveniente. Tuttavia, c’è anche un altro fattore che dovrebbe influenzare la nostra scelta: la cura, e il modo, con cui vengono prodotti questi beni. In questo ultimo periodo, molti prodotti non solo hanno l’etichetta che identifica l’elenco degli ingredienti, e la relativa scadenza. Molti, se provate a farci caso, hanno la lettera B sul fondo. Si tratta del nuovo bollino BCorp, ovvero Benefit Corporation: si tratta di una certificazione nata negli Stati Uniti, e che identifica il benessere non solo delle aziende, ma anche dei suoi lavoratori. Proviamo a capirlo meglio.

Attualmente, nel mondo, esistono ben 992 aziende BCorp: al suo interno convivono senza problemi marchi conosciuti e piccoli produttori. L’obiettivo del “bollino” è semplice: certificare che l’azienda è sana, e che lavora sodo non solo per ottenere ottimi prodotti, ma anche per loro sostenibilità sociale ed ambientale. Molti, ad esempio, affidano ai loro dipendenti il cosiddetto “telelavoro”: questo viene assegnato in base agli interessi e alle capacità.

In Italia, poi, esistono altri due bollini che identificano la qualità e l’impegno delle aziende: FairTrade Italia, e il Presidio Slow Food. Scegliendo prodotti che hanno il primo bollino, si aiutano lavoratori svantaggiati. Un esempio? Coltivatori che lavorano su terre confiscate alla mafia, oppure piccoli produttori del Sud.

I prodotti “firmati” Presidio Slow Food, invece, individuano tutti quei prodotti che fanno parte dell’eccellenza italiana non solo per il gusto, ma anche per il metodo di lavorazione che, ad oggi, rischia di scomparire.

In definitiva, i prodotti “marchiati” con bollini di qualità individuano non solo cibi di grande gusto. Una semplice lettera (come nel caso della Bcorp, con la lettera B) racchiude un mondo fatto di fatica e sudore: stiamo parlando di persone che lavorano duramente, e che combattono ogni giorno contro problemi burocratici e climatici. Identificare questi prodotti, e sceglierli durante la nostra spesa, non può che aiutare il nostro paese ad affermarsi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *