Juventus e Roma: una storia che si incrocia

allegriMai come quest’estate i destini di Juventus e Roma si sono incrociati così spesso. Già, le due squadre sono state subito accomunate da un grande giocatore: Juan Manuel Iturbe. Quest’ultimo, inizialmente, sembrava già promesso alla Roma.

Tuttavia, la società bianconera non ha esitato, e con un colpo di coda ha ribaltato le possibilità dell’avversaria: un ingaggio più alto, e la possibilità di giocare in Europa. Quale giocatore non impazzirebbe dalla gioia? Eppure, qualcosa deve essersi rotto perchè, nel giro di 24 ore, la Juventus è caduta dall’Olimpo delle squadre: Antonio Conte si è improvvisamente dimesso, e Iturbe ha firmato con la Roma.

Due shock impossibili da dimenticare così presto. Juan Manuel Iturbe, subito dopo la firma, si è detto entusiasta e felice di ritrovarsi alla Roma. I tifosi juventini, invece, non riescono a sorridergli,e  cercano ancora le motivazioni che possano aver spinto Conte ad abbandonare la sua squadra dopo tre stagioni d’oro.

Al suo posto subentrerà Massimiliano Allegri. L’ex tecnico del Milan si è detto felice e onorato per questa nuova avventura, e pare anche sia pronto a vincere il quarto scudetto. Ma come la mettiamo con  la “questione Pirlo”? Il giocatore, ex membro del Milan, se ne era andata subito dopo l’arrivo del tecnico.

Durante un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Pirlo aveva ammesso che le sue capacità non rientravano nella schema tecnico di Allegri. Sarà così anche a Torino? Ancora una volta i due si scontreranno: dal testa a testa cosa uscirà? Solo fumo, oppure parecchie fiamme?

Non resta che attendere l’inizio del campionato per scoprirlo: il fischio d’inizio sarà il prossimo 31 agosto. Tutte le partite della prima giornata di Campionato si giocheranno in posticipo: ne vedremo delle belle!

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *