Gli eventi dell’estate a Venezia

venice-194835_1280Venezia, città romantica e suggestiva, ricca di angoli indimenticabili, ma anche di arte e cultura. Gli eventi dell’estate si susseguono rendendo la sua atmosfera ancora più unica. A Venezia non manca la musica, così come l’arte e il teatro, c’è un appuntamento per ogni esigenza ed età, confermando il capoluogo veneto uno dei luoghi più vivi dell’estate da sempre. Un po’ per i suoi angoli senza tempo, un po’ per la bellezza della sua architettura, resta nel cuore dei turisti di tutto il mondo che non si stancherebbero mai di visitarla. A Venezia si trascorrono momenti di raro fascino.

Tra gli eventi dell’estate da non perdere rientrano sicuramente le visite alla Scala Contarini del Bovolo, simbolo di un’architettura elegante, riconoscibile, di transito dallo stile veneziano gotico a quello rinascimentale. Una visita che merita un po’ del nostro tempo per la sua bellezza e la sua storia che si respira dalle sue logge, dalle sue scale e dalla sua torre imponente. Se si desidera si potrà anche visitare l’oratorio che dista circa quindici minuti. Il costo del biglietto per gli adulti è di 7 euro, mentre per i bambini under 12 l’ingresso è gratuito.

Gli appassionati di arte non potranno perdersi la mostra di David Hockney, 82 Ritratti e una natura morta. L’esposizione del maestro dell’arte contemporanea, simbolo della pop art britannica è stata portata per la prima volta in Italia nei locali della Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro ed è visitabile tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10 alle 18 fino al 22 ottobre.

Il Mercato Centrale di Firenze arriva a Venezia portando con sé le sue deliziose specialità culinarie. Tutti i giorni dalle 11 alla mezzanotte insieme ad altri undici artigiani provenienti da tutta l’Italia proporranno nelle loro botteghe nella piazzetta interna della stazione Santa Lucia i cibi tradizionali che hanno fatto la storia delle regioni come porchetta, trippa, pizza, tartufo, il fritto e molte altre. 

Da non perdere la visita della Scuola Grande San Giovanni Evangelista che apre le sue porte di sera eccezionalmente (alle 20.30) per visite guidate del museo. Un’occasione unica per scoprire i suoi locali affascinanti, precisamente la scuola, l’omonima chiesa e l’ex cimitero. La visita avrà una durata di 1 ora e mezzo e un costo di 11 euro. È consigliata la prenotazione.    

Se si è raggiunta Venezia in auto un’idea che vi farà risparmiare stress e tempo è quella di scegliere un parcheggio custodito vicino all’aeroporto, zona semplice da raggiungere, e salire su un vaporetto che vi porterà nella Laguna non senza prima farvi respirare la tipica aria della città veneta e dei suoi suggestivi canali.   

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *