Cos’è il tagliando auto: tutto quello che c’è da sapere

tagliando auto cosa èTagliando auto e revisione: cos’è obbligatorio e cosa invece può essere gestito in autonomia? La principale differenza tra un tagliando e la classica revisione riguarda l’obbligo di effettuare il controllo: il primo, se viene eseguito su una vettura fuori garanzia, non è di legge obbligatorio anche se consigliato. La revisione è invece da eseguire tassativamente entro i tempi prestabiliti ma, a differenza del tagliando, non vincola il proprietario a un controllo approfondito dei componenti.
Tagliando auto cos’è? Si tratta di controllo periodico dell’automobile per testare tutte le componenti che, a lungo andare, possono deteriorarsi con il normale utilizzo dell’auto, serve infatti a prevenire gli interventi più difficili e dispendiosi. Le case automobilistiche raccomandano scadenze precise, quelle riportate anche nel libretto di manutenzione, ogni proprietario può però scegliere di sottoporsi al tagliando in base all’uso che fa del proprio veicolo.


Cosa viene incluso nel tagliando auto? La differenza sostanziale è data dal tipo di modello e marca. A seconda dell’autoveicolo preso in considerazione, i tempi e i modi possono variare. L’officina provvederà a controllare le seguenti parti del veicolo: perdite del motore, le sospensioni, lo stato di usura delle pastiglie dei freni, il funzionamento delle luci interne ed esterne, la climatizzazione, il livello dell’olio e degli altri fluidi del veicolo come il liquido refrigerante, un controllo del liquido freni e dei detergenti lavavetri, la verifica alla marmitta, la pressione e lo stato di usura degli pneumatici, la mancanza di acqua nel filtro del gasolio.
Come va calcolato il momento giusto per fare il tagliando auto? Solitamente si consiglia di tenere presente due parametri base: i chilometri percorsi su strada e il numero di dell’autoveicolo. Per rispettare i tempi di manutenzione programmata dalla casa madre va effettuata nelle officine regolarmente autorizzate, queste ultime devono essere regolarmente iscritte all’albo degli autoriparatori.

Quanto costa attualmente fare il tagliando auto in Italia? Essendo un check-up più approfondito rispetto alla revisione, ha sicuramente un costo maggiore. Va determinato in primis se è il primo tagliando o quelli successivi, in base alle esigenze di ogni guidatore verrà adeguato il tariffario. Ogni officina partirà quindi da un prezzo base quantificabile in duecento euro fino a salire a oltre mille euro per i veicoli con qualche anno in più.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *