Continuano a crescere gli investimenti pubblicitari in Italia

marketingAncora buone notizie sul fronte del mercato pubblicitario italiano, con una ripresa degli investimenti pubblicitari che fa ben sperare per poter trarre delle positive somme alla fine dell’attuale esercizio. Stando a quanto affermano gli ultimi dati ufficiali a nostra disposizione, relativi alla fine del primo semestre dell’anno, infatti, il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia è cresciuto dell’8,1 per cento nel solo mese di giugno, rispetto a quanto realizzato nello stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo le stime di Nielsen, l’incremento nel semestre sarebbe invece stato pari al 3,5 per cento rispetto a quanto era stato possibile riscontrare attraverso l’analisi degli investimenti pubblicitari della prima metà del 2015.

Aggiungendo i search e social (come Facebook e Google), si scopre altresì che il mese di giugno chiuderebbe con un aumento del 9,1 per cento, mentre il totale primo semestre del 5,1 per cento, rispetto ai periodi di confronto precedenti. Relativamente ai singoli mezzi, la TV, trainata dagli europei di calcio, cresce a giugno del 17,8 per cento e del 7,8 per cento nel primo semestre. Segno negativo non certo sorprendente, invece, per i quotidiani, che chiudono il mese in calo del 3,6 per cento e il periodo gennaio/giugno a -4,9 per cento rispetto al periodo di confronto precedente.

Tra gli altri comparti, segnaliamo infine un andamento positivo per i periodici a giugno (+1 per cento), con semestre in calo del 3 per cento. Nel mese perde il 4,8 per cento la radio, che comunque chiude il semestre con un dato lievemente positivo, generando un avanzamento dello 0,6 per cento.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *