Come affrontare la maturità con la giusta dieta

apple-256261_960_720Se state per affrontare l’esame di maturità, o un altro esame per voi particolarmente importante, forse non sapete che anche la dieta è un elemento da curare con grande attenzione se desiderate ottenere grandi risultati. In particolare, pare che la dieta più corretta con la quale avvicinarsi al fatidico momento sia un regime alimentare a base di cereali integrali, di frutta, di verdura e di pollo, senza naturalmente dimenticare l’opportuna idratazione, concretizzata nella possibilità di bere almeno 8-10 bicchieri di acqua al giorno. Soprattutto nei momenti di maggiore stress, dunque, una dieta equilibrata, sana e non particolarmente pesante come quella di cui sopra, potrebbe garantirvi ottimi risultati. Non ci credete? Provare non costa niente e, soprattutto, se si tratta di un regime molto nutriente e positivo come questo, è quasi un “obbligo”…

In particolare, secondo quanto affermato dalla nutrizionista Elisabetta Bernardi, coloro che si avvicinano all’esame di maturità dovrebbero cercare di ricorrere a una dieta basata su soli cibi sani e nutrienti, per poter massimizzare le proprie funzioni cerebrali. Pertanto, via libera al ricorso in massa di quegli elementi nutrienti che possono fornire elementi essenziali all’organismo e al nostro cervello. Tra questi, meritano sicuramente un cenno di riferimento la frutta, la verdura e le proteine animali, da cercare soprattutto nelle carni bianche, che oltre a mantenere sano e leggero il nostro fisico, possono contenere molti di quei nutrienti (come il ferro, la vitamina B12 e i grassi omega 3), che si sono dimostrati molto utili per la salute del nostro cervello, e che proprio in questo periodo della propria vita potrebbero aver bisogno di un opportuno “rinforzo”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *